Pubblicato il Lascia un commento

10 consigli utili per un Mixaggio migliore

Mixaggio e Mastering musica Dubstep

10 consigli per mixare meglio i vostri brani

Il mixaggio, lo sappiamo, è un’arte a sè e non certo racchiudibile in alcun libro, trattato, documento, o tantomeno in un semplice video di 10 consigli. Però, piccole pillole sparse di sapere a riguardo possono aiutare o fungere quantomeno da ripasso per chi è alle prese col mixing quotidianamente o vuole lanciarsi in questo mondo. Ecco quindi 10 consigli utili per affinare le vostre tecniche di mixing.

  1. Kick: Taglia lievemente gli 80 HZ del Basso e boosta gli 80 HZ sul Kick per dare ad entrambi gli elementi maggiore spazio nel Mix.
  2. Compressione: utilizza compressori colorati per dare maggiore carattere ai suoni.
  3. EQ: aumenta la campanatura: maggiore è l’ampiezza, maggiore sarà la musicalità del risultato.
  4. Voci: Attenua sia le alte che le basse freq. delle doppie per farle amalgamare meglio con la principale.
  5. Delay: aggiungi un reverbero dopo il delay per dargli maggiore profondità ed ampiezza
  6. Voci: copia il gruppo voci, comprimilo, aggiungi distorsione e miscelalo con le voci principali
  7. Kick e BPM: se il brano è molto veloce, conviene tagliare le sub freq. del kick fino ai 60-70 Hz.
  8. Ascolto: a volte un buon bilanciamento di volumi risolve meglio problemi di Mixaggio che Equalizzare o comprimere
  9. Voci: ad alti volumi possono diventare sibilianti: utilizza un De-Esser per controllarle.
  10. Ascolto: comprimi, equalizza, mixa utilizzando le orecchie e non gli occhi.

Se vuoi approfondire l’affascinante mondo del Mixaggio, guarda il nostro Video Corso completo ed in italiano sul Mixing di un Beat Hip Hop oppure sul Mixaggio delle Voci.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *