Pubblicato il 5 commenti

L’arte del Campionare (7 Drum Breaks storici nell’Hip Hop)

Campionare drum breaks

Campionare musica e drum breaks per produrre Hip Hop

Campionare è un Arte. Infiniti dibattiti sull’etica del campionamento: se questo sia “giusto” o “sbagliato” nei confronti dell’artista campionato. Ma una cosa è sicura: campionare è un’Arte a sè, che va’ oltre al Beatmaking stesso ed al fare musica.

I beat makers hip hop campionavano dai tempi dell’Akai MPC 60 e dell’EMU SP1200, e lo fanno ancora oggi grazie ai samplers digitali (scopri come campionare con l’EXS24 di Apple Logic) o con la tanto amata (e odiata da Akai, la rivale) Maschine e quelli analogici come la nuovissima Akai MPC X.

Ecco una lista da me selezionata di Drum Breaks storici da tenere come punto di riferimento e da… campionare, loopare, choppare!

N.B I Video sono per puro scopo illustrativo: mi auguro a nessuno salga in mente l’idea di campionare da YouTube con una più che evidente pessima resa sonora.

JAMES BROWN – FUNKY DRUMMER

Storico brano di James Brown,  drum break (tra i più famosi in assoluto) campionato da innumerevoli Beatmakers.

 MONK HIGGINS – ONE MAN BAND

Un’incredibile strumentista in un classico jazz/blues. N.B Non aspettatevi il drum break ad inizio canzone.. Ascoltate a fondo, cosa che tante volte i beat makers dimenticano di fare perdendosi i samples più sconosciuti ed a volte.. i più belli!

FUNK INC – KOOL IS BACK 

Un altro classico, drum break breve ma con uno snare reverberato davvero funky! Sapresti riconoscere in quali canzoni hip hop è stato utilizzato come Samples per il background ritmico?


DUKE WILLIAMS – CHINESE CHICKEN

Ecco uno dei miei preferiti in assoluto, drum break con uno snare roll davvero fantastico.

ISLEY BROTHERS – FOOTSTEPS

Laidback drum break, più famoso per il campione intero preso per “It Was a Good Day – Ice Cube”, ma il drum break stesso iniziale è decisamente un sample a sè cui tenere conto se stai pensando di campionare batterie per il tuo prossimo beat hip hop.

SKULL SNAPS – IT’S A NEW DAY

Più Hip Hop di così può esserlo un drum break ? Un must da campionare.

THE WINSTONS – AMEN BROTHER (SUGGERITO DA AVON)

Questi sono solo alcuni dei Drum Breaks più famosi ed utilizzati in ambiente Hip Hop. Non sono in ordine di importanza, tantomeno sono “tutti” i più usati. Aggiungerò altri drum breaks segnalati da utenti ! Potete postarli qui sotto e li aggiungerò al post con vostra segnalazione!

Beatmaker.it è una comunità.

 

5 pensieri su “L’arte del Campionare (7 Drum Breaks storici nell’Hip Hop)

  1. ciao res!son avon.ottimi tutorials e spiegazioni. ti lascio un break strausato che conoscerai sicurmante meglio di me! the winstons – amen brother
    http://www.youtube.com/watch?v=GxZuq57_bYM
    bella!

  2. ehi ciao. volevo solo sapere: ma voi parlate di campionare l’intero brano in un punto (che può essere di varia durata) o di campionare un solo strumento alla volta. se fosse la seconda sarei davvero interessato a sapere come si fa!!!
    grazie mille

    1. Purtroppo campionare un solo strumento separandolo dal resto della traccia è impossibile.. E’ possibile campionare un assolo, in quel caso potresti anche riuscire nell’intento, ma “separare” uno strumento che suona in contemporanea con altri è impossibile. Puoi provare al massimo a Equalizzare per far risaltare o quasi scomparire un determinato strumento (Vedi un cut sulle basse per rimuovere il Basso), ma separare del tutto è fantascienza!

      1. ora pare che sia possibile…o perlomeno la cosa è in via di sviluppo .ne parla iceone in una recente intervista che potete trovare su youtube

  3. Si può campionare il singolo strumento… come tutte le cose l’arte di campionare si è evoluta a dismisura, e mai come oggi sono necessarie cognizioni basilari di fonica per il sampling, come sono sempre state necessarie cognizioni basilari di musica per il beatmaking… tutti i producer americani hanno studiato almeno un singolo strumento a scuola o in maniera autodidatta per poi arrivare al beat making, sapendo cosa sono tonalità, melodia ed armonia… per cui consiglio a tutti un bel libro sull’ argomento o un bel corso, anche base di fonica per capire il lato tecnico di questa cosa che si chiama campionamento….. https://soundcloud.com/iceone-breaks-and-beats/sets/iceone-sound-isolations-vol-1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *