Pubblicato il Lascia un commento

Le 6 Schede Audio migliori del 2016

schede audio migliori usb

Schede audio migliori | Top 6

Sei in cerca delle migliori schede audio USB?

Ogni anno le aziende ci sorprendono con una moltitudine di schede audio usb (ma adesso anche Thunderbolt): vediamo alcune delle migliori schede audio uscite nel 2016 adatta per chi si occupa di computer music e vuole farsi trovare pronto per il 2017.

Leggi anche la mia guida sul come scegliere la scheda audio esterna.

1) M-Audio M-Track 2×2

M-Audio rimane al passo dei brand più forti e conosciuti, e si rinnova ulteriormente. Con 2×2, ecco una scheda audio usb a soli €99 in grado di soddisfare beamakers e producers che necessitano di qualcosa di stabile, economico, portatile.

Sale
M-Audio M-Track 2X2 Interfaccia Audio USB a 2 Canali con Risoluzione...
85 Recensioni
M-Audio M-Track 2X2 Interfaccia Audio USB a 2 Canali con Risoluzione...
  • Chi acquisterà M-Track 2X2 potrà ricevere il download gratuito della rinomata Plugin Collection Passive-Active-Pack EQ di...
  • Interfaccia Audio con risoluzione fino a 24-bit/192 kHz e preamplificatori Crystal che garantiscono un suono neutro e cristallino...
  • Ingressi combo XLR+1/4" TRS + 2 ingressi da 1/4" High-Z per la registrazione di voce, chitarre, bassi e molti altri strumenti,...

All’interno della scatola troviamo anche le licenze per scaricare una moltitudine di software per mixare, e vst per produrre.

[divider style=”0″]

2) Audient iD14

Piccola, comoda, leggera e con una qualità audio a livello di preamplificatori davvero elevata. La Audient iD4 è una ottima soluzione a basso costo. Due uscite cuffie permettono il monitoraggio al fonico ed all’artista contemporaneamente.

Audient iD4 Interfaccia audio USB
8 Recensioni
Audient iD4 Interfaccia audio USB
  • USB 2.0 ad alta velocità.
  • Console Audient di prima classe con preamplificatore per microfono.
  • 1 ingresso strumenti JFET sulla parte anteriore.

[divider style=”0″]

3) Apogee Element

Disponibili solo per Mac, la serie Element sorprende (neppure troppo, essendo Apogee garanzia di qualità) per resa sonora e funzionalità extra (App per controllo remoto via smartphone).

Grazie al software control puoi controllare e modificare i parametri hardware direttamente dal software stesso.

http://www.apogeedigital.com/products/element

4)  iConnectAUDIO2+

Piccola e trasportabile, solida. Interfaccia USB dall’ottimo sound e dal prezzo contenuto.

Con 3 uscite audio indipendenti, ideale per chi fa anche Live e DJing.

Può oltretutto interfacciarsi contemporaneamente a Mac e dispositivo iOs!

[divider style=”0″]

5) RME BabyFace Pro

Qualità RME, pensata per il producer “on the go”. Leggera, compatta, di qualità veramente elevata. Unica “pecca”, il costo davvero elevato.


 

[divider style=”0″]

6) DiGiGrid iOs

Mercato hi-end, di certo non la scheda audio per il beatmaker emergente, ma la DiGiGrid iOs non poteva non essere menzionata.

Software Waves (plugins per mixare tra i migliori in commercio) e hardware DigiCo, accoppiata vincente.

La DigiGrid si connette via cavo Ethernet e possiede un potente DPS interno su cui “scaricare” il peso (a volte davvero eccessivo) dei plugins.

Schede audio migliori USB, conclusione:

Ecco, queste sono solo alcune delle migliori schede audio USB uscite nel 2016 che ti andranno benissimo anche nel 2017 e nei prossimi anni.

Sono oggetti di qualità elevata, tutti, che possono diventare il nucleo del tuo home studio.

Ultimo aggiornamento 2019-03-25 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *